sabato 19 luglio 2014

Ma quanti culti!!! ...

In questi giorni, anche per una questione famigliare, mi sono trovato ad affrontare la varietà dei culti, in particolari le varie chiese cristiane. Ce ne sono davvero per tutti i gusti, così come per carità, accade in altri culti non cristiani, dalla new age, wicca, a religioni che si collegano all'induismo, etc etc
I grandi dilemmi che vedo nel tema sono: quando un gruppo diventa una setta? Quando il fervore religioso è solo fanatismo? E nel caso specifico delle chiese cristiane, ma la cosa è estendibile ad altri tipi di culti, quale è dunque la corretta intepretazione del tal verso della Bibbia.