lunedì 19 novembre 2012

LA REALIZZAZIONE

Oggi ho compreso che realmente la vera totale realizazzione è... (rullo di tamburi di shiva... le trombe del giudizio...) una totale, completa, incondizionata presa di coscienza di tutto, della nostra più vera e profonda natura ed una accettazione di essere.
Lo sforzo, la fatica, sono componenti presenti in ogni processo e parti del processo stesso, qualsiasi cosa facciamo. Vedo ora shiva con il suo occhio distruttivo, come la forza della mente purificata, consacrata e pura che distrugge ogni illusione cosciente di essere, di esprimere in essenza la verità stessa e sacralità come ogni elemento del universo. In questo stato di essere bisogna dimorare, anzi sempre dimoriamo ma non così presenti come dovremmo essere. Siamo i veri Re e le vere Regine, in realtà l'unico vero ed unico Sè.

Nessun commento:

Posta un commento

Ho attivato la moderazioni dei commenti solo per evitare spam: appena letti li metterò online.