sabato 4 febbraio 2012

IL BUON SELVAGGIO

Discorso sull'origine e i fondamenti della diseguaglianza tra gli uomini di Jean-Jacques Rousseau

"Il primo che, avendo cintato un terreno, pensò di dire questo è mio e trovò delle persone abbastanza stupide da credergli fu il vero fondatore della società civile. Quanti delitti, quanti assassinii, quante miserie ed errori avrebbe risparmiato al genere umano chi, strappando i pioli o colmando il fossato, avesse gridato ai suoi simili: guardate dal dare ascolto a questo impostore! Se dimenticate che i frutti sono di tutti e la terra non è di nessuno, siete perduti!"
Sono ricascato in Rousseau, e forse iniziando a comprenderlo un pó meglio, saranno gli anni che passano.
Mi riconosco nel suo pensiero che non si allontana per nulla da un certo tipo di spiritualitá, filosofia naturale (beh credo sia proprio questo) e cose affini.
Non possiamo ritornare indietro, forse non avrebbe senso, ma correggere il cammino, non attaccarsi al non necessario, lasciare l'idea di possesso per possedere, ma essere, recuperare un certo grado di naturalezza, riscoprire noi stessi ed essere davvero ció che siamo oltre a tutte queste sovrastrutture di convenienze, manierismi, ipocrisie. Essere coerenti, vivere scoprendo e riscoprendoci e considerando davvero cosa é necessario e cosa vale la pena fare. É stupendo anche il suo "trattato sociale" anche se come ogni forma di governo puó degeneare, é difficile non abusare quando si ha tanto potere nelle mani. Insomma politici, interesse collettivo, come il buon Macchiavelli stesso scrisse. SIamo in una fase di grande cambiamento, credo che anche l'identitá nazionale stia vacillando, abbiamo modo di viaggiare vedere e confrontare, e scoprire con amarezza cose che non vanno nel nostro paese e che in altri funzionano meglio. A noi la scelta, nessuno dovrebbe condannare nessuna scelta, se restare, andare al estero, o quello che é. Spero solo che si cambi un pó il modo di vedere le cose e si maturi. La realtá puó essere terrificante a volte.

Nessun commento:

Posta un commento

Ho attivato la moderazioni dei commenti solo per evitare spam: appena letti li metterò online.