lunedì 6 maggio 2013

MEDITAZIONE

Esistono tanti tipi differenti di meditazione, anche con fini differenti... ma forse la vera meditazione è il presenziare, l'essere consapevoli di essere, senza scopo, solo il percepire. Alla luce di ciò tutto ciò che ci riporta al presente, al sentire qualcosa è parte di questa pratica, ed è quindi in realtà un esercizio naturale e costante. Quando però ci si approria di uno stato d'animo e non lo si sente ma si è, ci si è sbilanciati... bisogna allora lasciar andare e ricordare ciò che siamo. 

Nessun commento:

Posta un commento

Ho attivato la moderazioni dei commenti solo per evitare spam: appena letti li metterò online.