lunedì 23 settembre 2013

ASCOLTA, VALUTA, MEDITA

Ascolta, valuta e medita sono i tre metodi insegnati nello jnani yoga e nello studio delle sacre scritture per raggiungere l'illuminazione (crowley parlava di incrociare tre metodi, e credo che fossero proprio questi).
Certo sono naturali, nel senso che li vedo parte del buon senso, un buon senso a volte perduto e da ritrovare. È fondamentalte, credo in ogni attimo del nostro vivere, ascolta, davvero, valutare, comprendere, esaminare in profondità e fare nostre certe verità (o falsità, nel senso che anche conoscere ciò che non serve o crea problemi è utile nel vivere).

Questi insegnamenti di studiare le sacre scritture e tutto ciò che concerne la spiritualità vale sempre e per tutti. Ho letto un testo illuminante dove ho trovato una conferma molto logica ed un errore di certe correnti neo * qualcosa : si già sei perfetto, già sei il sè, non esiste null'altro che il sè , e quello che consideravi essere tutto era solo una parte nel tutto, .... ma se esiste è per uno motivo, se la mente continua a pensare è per un motivo... Così che si parla di tre livelli: quello dormiente, la realtà materiale, limitata, l'ego è tutto, quello di realizzazione del tutto e della trascendenza, e quello che abbraccia entrambi, ed è lo stato naturale del essere. Siamo il tao per dirlo in qualche modo, il cristo che è dio ed uomo, e ciò è straordinario!!!
L'ho sentito come sofferenza e dolore e si in parte lo è ma non è solo questo. Il cuore è tutto, ma la mente esiste e serve. I vari santi e maestri seppure passati per le estasi di dissoluzioni più alta, di puro nichilismo, beh ci sono in tutte le parti, sono attivi, si danno al servizio, non sono vuoti zombie e preferisco la virtù ai vizi, altrimenti che insegnamento darebbero. Sanno di essere oltre al karma ma anche che il karma esiste ed è per volontà stessa del essere ed in fondo di loro stessi. Tutto deve avere il suo corso.
A volte ci lasciamo addietro un piccolo pezzetto che poi diventa un buoco enorme, la tutto è così straordinario che sempre (Credo) c'è tempo per aggiustare il tiro, in fondo non è il gioco della vita e del vivere ? :) yesssss :D

Aggiungo il nichilismo è una tendenza della mente, me lo ha insegnato buddha, non è il tutto, è tutt'al più un aspetto del tutto, ma l'universo è manifestazione ,essere, vivere, infinitamente ed oltre ogni cosa.

Nessun commento:

Posta un commento

Ho attivato la moderazioni dei commenti solo per evitare spam: appena letti li metterò online.